Comfort Food/ Primavera/ Ricette per le feste/ Torte decorate

Naked cake con mascarpone, lamponi e ribes

Più passano gli anni e più le candeline sulla torta di compleanno
somigliano ad un esame spirometrico.
(Twitter)

In un mondo perfetto, subito dopo aver preparato e fotografato questa meraviglia, prima ancora di mangiarla, avrei dovuto pubblicare la ricetta, in modo che la data coincidesse con quella reale del mio compleanno…ma qua non siamo decisamente in un mondo perfetto, per cui questa torta l’ho realmente preparata per il mio compleanno, ma la sto pubblicando solo ora che sono passati ben 5 mesi!


Mi piace viziarmi ogni anno, cercando di realizzare ogni volta una torta più bella e più buona di quella dell’anno precedente e devo dire che questa torta è stata proprio all’altezza delle aspettative. Si tratta di una Naked cake, cioè una torta nuda, in cui è possibile riconoscere ogni strato di torta e di farcitura.
Per la base della Naked cake ho utilizzato la ricetta della Torta Paradiso di Iginio Massari, presa dal blog Pasticciando insieme di Anna e Seby, che ho poi farcito con uno strato di marmellata di ribes, bella acidula, e una morbida crema al mascarpone. Per la decorazione sono rimasta sul semplice, con tanti ciuffetti di panna montata e mascarpone, dei lamponi freschi, qualche chicco di ribes e delle croccanti meringhette. La torta è molto semplice da preparare, risulta estremamente profumata e umida grazie all’enorme quantità di burro e scorza di limone, e l’acidità della marmellata di ribes aiuta a stemperare la crema al mascarpone e panna.

Per la Torta Paradiso moderna (ricetta tratta da “Non solo Zucchero vol. 1”)
375 g burro
375 g zucchero a velo
150 g tuorli
2 g sale
150 g fecola di patate
225 g farina 0
7,5 g lievito per dolci
225 g uova intere a temperatura ambiente
scorza di 1 limone
75 g zucchero semolato fino

Per la farcitura e la decorazione
250 ml di panna fresca
400 g di mascarpone
200 g di marmellata di ribes rosso
lamponi e ribes freschi
meringhette

Procedimento

  • Per la Torta Paradiso: montate nella planetaria il burro ammorbidito con la scorza di limone, il sale e lo zucchero a velo setacciato. Ottenuta una bella massa spumosa, diminuite leggermente la velocità della planetaria per aggiungete i tuorli in tre tempi, alternandoli a tre cucchiaiate del mix di farina, lievito per dolci e fecola di patate.
  • In un’altra ciotola, con le fruste elettriche, montate le uova insieme allo zucchero semolato fino fino ad ottenere una massa a becco d’oca.
  • Versate un terzo della dose della montata di uova e zucchero nella ciotola della montata di burro ed amalgamate – continuate fino ad incorporare tutta la massa facendo attenzione a non smontarlo; in ultimo unite il resto del mix di farine.
  • Versate il composto in uno stampo da 22 cm, imburrato e infarinato e infornate la torta a 170°C per 35/40 minuti, fate la prova stecchino prima di sfornarla, ed una volta cotta, trasferitela dallo stampo ancora caldo ad un foglio di carta forno ricoperto di zucchero.
  • Quando la torta si sarà raffreddata completamente, tagliatela in 3 strati e passate alla farcitura.
  • Per la farcitura: montate la panna con il mascarpone, poi versate il composto in una tasca da pasticcere.
  • Mettete il primo disco di torta sul piatto, spalmateci sopra la metà della marmellata e un terzo della panna montata con il mascarpone, poi procedete nello stesso modo con il secondo strato. Infine coprite la torta con l’ultimo strato di torta, decoratelo con la rimanente panna montata, i lamponi freschi, i chicchi di ribes e alcune meringhette.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.