Basi/ Comfort Food/ Ricette per le feste/ Torte decorate

Torta Sacher

Gli uomini si possono suddividere in due categorie:
quelli a cui piace il cioccolato e quelli che non vogliono ammetterlo.
Anonimo

Giornate lunghissime, impegni che si rincorrono e si accavallano, ricerca di un pochino di tempo libero tra lo studio e il tirocinio in ospedale…ecco come ho speso praticamente tutto novembre! E da un momento all’altro questo mese sta per finire, a momenti senza che io me ne sia resa conto. Tra le mille cose che ho rischiato di perdermi per strada c’era anche lo Scambio di ricette delle Bloggalline, ma alla fine trovare del tempo libero per gratificarsi con una super torta al cioccolato era qualcosa di fondamentale per non andare nei matti!

Questo mese sono stata abbinata a Chiara, del blog La cucina dello stivale, e la ricchezza dell’indice delle sue ricette inizialmente mi ha lasciata spiazzata…c’erano così tante golosità che non sapevo proprio cosa scegliere, ma poi ieri sera, complice anche la puntata di Bake Off Italia, ho finito per optare per la sua Sachertorte! La torta Sacher è una torta di origine viennese al cioccolato, che viene poi farcita con la confettura di albicocche e decorata con un’abbondante glassa lucida al cioccolato. Ma la cosa che più di tutte la caratterizza è quella belle scritta, in corsivo fluente, che riporta il nome della torta, una vera meraviglia. La mia non sarà proprio perfetta da vedere, ma sicuramente era buonissima, vi consiglio di provarla!

Ingredienti per una torta da 22 cm

150 g di cioccolato fondente
150 g di burro
150 g di zucchero semolato
150 g di farina
5 uova a temperatura ambiente
un pizzico di sale

Per la farcitura

350 g di confettura di albicocche

Per la glassa al cioccolato

100 ml di acqua
200 g di zucchero semolato
200 g di cioccolato fondente

 
Procedimento per la torta Sacher
  • Sciogliete il cioccolato e il burro a bagnomaria. Togliete il pentolino dal fuoco, fate intiepidire e poi aggiungete i tuorli mescolando per bene.
  • A parte montate a neve gli albumi e aggiungete pian piano lo zucchero finchè non diventeranno belli lucidi e sodi.
  • Unite gli albumi montati al composto di cioccolato e tuorli, incorporandoli delicatamente.
  • In ultimo aggiungete la farina setacciata e un pizzico di sale, mescolate con una spatola fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.
  • Versate il composto in una tortiera imburrata e infornate a 170° per 35 minuti circa – lo stuzzicadenti dovrà uscire pulito e asciutto.
  • Sfornate la torta, toglietela dallo stampo e fatela raffreddare su una gratella.
  • Tagliate in due la torta, poi stendete 200 g di confettura di albicocche sul disco inferiore, aiutandovi con una spatola, poi coprite con l’altra metà della torta.
  • Spennellate la confettura avanzata anche sulla cime e i bordi della torta e fatela asciugare almeno 30 minuti.
  • Nel frattempo preparate la glassa: sciogliete il cioccolato a bagno maria, mentre in una padella unite lo zucchero con l’acqua.
  • Quando lo zucchero si sarà sciolto portatelo a bollore per 2/3 minuti.
  • Unite il cioccolato sciolto, fate addensare sul fuoco per ancora 2 minuti, mescolando finchè la glassa non diventerà bella liscia e omogenea.
  • Se vi sembra troppo liquida aspettate qualche minuto prima di versarla sulla torta, poi colatela, cercando di ricoprire la torta in modo uniforme.
  • Quando la glassa si sarà indurita, sciogliete 50 g di cioccolato fondente, versateli in un cornetto di carta forno e scrivete la famosissima scritta Sacher sulla torta.
  • Fate riposare la torta in frigo almeno 3 ore prima di servirla.

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    tizi
    27 novembre 2017 at 9:53

    ciao chiara! che golosa questa torta… sai che non ho mai preparato la sacher? mi hai fatto venir voglia di provare, tu sei stata bravissima, addirittura hai replicato alla perfezione anche la scritta, come da manuale 🙂
    un abbraccio cara, e buona settimana 🙂

  • Leave a Reply

    This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.