Cakes Lab/ Salate/ Senza uova/ Viaggi e Cucina

Falafel di piselli ed erbette per il Cakes Lab

Il mese scorso vi ho raccontato che sono entrata nello staff del Cakes Lab – siamo 4 ragazze che nelle loro cucine si divertono a testare le ricette di chef e pasticceri prese dai libri di cucina. Questo mese abbiamo scelto il libro STAGIONI di Donna Hay (se volete sapere in anticipo quali sono le ricette che proveremo cliccate qua), e dopo aver testato le meringhe come preparazione di base per il Crazy Taste, oggi è la volta della mia prima scelta presa dal libro. Anche se ho sempre avuto la predilezione per i dolci da un paio di mesi a questa parte mi piace cimentarmi anche in piatti salati, per cui ho voluto sperimentare i Falafel, un piatto arabo in stile finger food, delle polpettine speziate a base di legumi e fritte.

IMG_5488a

La Hay li propone rivisitati, invece dei soli ceci nell’impasto ci sono anche i piselli, e poi erba cipollina, menta fresca e scorza di limone, il tutto a creare un turbinio di profumi e sapori fresco, ricco, che in un secondo trasporta chi li addenta in Medio Oriente. Sono un antipasto perfetto in questo clima primaverile, la Hay consiglia di usarli per farcire un panino o la pita, ma io preferisco mangiarli così, magari con un intingolo allo yogurt greco e limone…e voi, cosa aspettate a giocare con noi preparando una delle ricette di Stagioni?

IMG_5481a

IMG_54738a

5.0 from 1 reviews
Falafel di piselli ed erbette
 
Prep time
Cook time
Total time
 
Ricetta tratta da Stagioni di Donna Hay - dosi per 4 porzioni
Author:
Cuisine: Middle Eastern
Ingredients
  • 160 gr di piselli surgelati e sbollentati
  • 800 gr di ceci cotti
  • 10 gr di erba cipollina
  • 20 gr di menta
  • 4 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaino di cumino in polvere
  • 1 cucchiaino di coriandolo in polvere
  • 2 cucchiai di scorza di limone non trattato
  • 1 e ½ cucchiaini di lievito istantaneo
  • 120 gr di farina 0 (la Hay indica 35 gr, ma sono pochissimi)
  • sale e pepe q.b
  • semi di sesamo tostati (nel caso si possono omettere)
  • olio per friggere
Instructions
  1. Mettete nel robot da cucina tutti gli ingredienti ad eccezione dei semi di sesamo.
  2. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto liscio.
  3. Formate delle palline e passatele poi nei semi di sesamo (se i semini non vi piacciono potete sostituirli con del semplicissimo pangrattato).
  4. Versate circa 5 dita d’olio in una pentola e fatelo scaldare.
  5. Friggete i falafel per almeno ⅔ minuti, devono diventare belli croccanti e dorati - io li ho fatti cuocere per circa 10 minuti -
  6. Scolateli sulla carta assorbente e serviteli tiepidi.

Note:

  • La farina è pochissima, io ho dovuto aggiungerne altra fino ad arrivare a 120 gr per ottenere un composto compatto e facilmente lavorabile.
  • Sono belli speziati, se non siete sicuri del gusto potete evitare di aggiungere il coriandolo e il cumino, verranno buonissimi lo stesso, ma avranno un sapore più familiare.
  • Nel complesso però sono rimasta molto soddisfatta 🙂

IMG_54637

 

You Might Also Like

7 Comments

  • Reply
    Elisabetta
    8 Maggio 2015 at 18:11

    Direi che a parte il problema della farina per il resto son perfette. Le preparerò al più presto e grazie a te, che le hai testate, non penserò di aver sbagliato qualcosa quando mi accorgerò che 35 gr. di farina non basteranno. Ultima cosa secondo te vengono bene anche al forno?

    • Reply
      Chiara
      8 Maggio 2015 at 18:16

      Sono veramente buonissimi, e secondo me anche in forno vengono bene – lo spero perchè li voglio riprovare al più presto, ma non posso sempre friggerli…
      fammi poi sapere come vengono a te 🙂

  • Reply
    gaia sera
    10 Maggio 2015 at 11:07

    Ma dai? Sei entrata a far parte del Cakes lab? Non l’avevo mica letto sai.. Ora vado subito a cercarmi il tuo post. Io adoro il Cakes lab e molto spesso ripropongo in casa le ricette che mi ispirano. Allora tanti auguri per questa tua nuova avventura e che dire dei Falafel? A me piacciono da morire ed abbondo pure sulle spezie. Vorrà dire che proverò anche questa ricetta dato che mi fido del tuo giudizio. Bravissima ❤️

    • Reply
      Chiara
      10 Maggio 2015 at 11:40

      Sono entrata il mese scorso, ma sono ancora alle prime armi…spero col tempo di riuscire a dare suggerimenti sempre migliori!
      E la fiducia che riponi mi fa indubbiamente felice e sto super arrossendo! Provali e poi fammi sapere come ti sono venuti <3
      baciiiii

  • Reply
    Laura e Sara pancettabistrot
    19 Ottobre 2015 at 18:57

    Bellissime e divine sicuramente!!! Adoro questo tipo di ricette, un po’ mediorientali, speziate e gustosissime, devo provarli! 🙂
    Un bacione!
    L.

    • Reply
      Chiara
      21 Ottobre 2015 at 8:34

      Erano buonissime 🙂 Donna Hay non sbaglia un colpo, e poi erano speziate, ma non eccessivamente, una vera delizia!
      Bacissimi Laura <3

  • Reply
    tizi
    14 Gennaio 2016 at 15:21

    i miei esperimenti con polpette/burger di ceci sono sempre stati fallimentari, ma questa tua ricetta mi ha fatto venir voglia di riprovarci… sono sempre a caccia di piatti unici che possano contenere le proteine dei legumi, da alternare al pesce o alla carne (che ora sto cercando di limitare).
    quindi grazie 🙂

  • Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.