Colazione/ Re-Cake/ Senza istamina/ Senza uova

Hot Cross Buns al lime, rosmarino e albicocche

Half for you and half for me, Between us two shall goodwill be

Ci sono numerose storie e leggende riguardanti l’origine di questi deliziosi panini dolci: si dice che dividere un Hot Cross Bun con qualcun altro assicurasse un’amicizia duratura e forte per l’anno a venire, in particolare se veniva recitato il motivetto sopra riportato; altri dicono che una vecchia signora, rimasta vedova, era solita cucinare al figlio marinaio i Buns mentre aspettava che tornasse dal mare. Purtroppo un giorno l’oceano lo inghiottì ma lei ugualmente ha continuato a cuocere ogni anno i Panini per lui appendendoli alla finestra in attesa che un giorno tornasse.

IMG_4876

A prescindere dalla leggenda da cui prendono ispirazione gli Hot Cross Buns sono panini dolci e speziati, di solito nell’impasto sono arricchiti con mirtilli rossi o uvetta e presentano una caratteristica croce di pasta frolla o pastella di acqua e farina in cima. Sono panini dolci tipici della tradizione Pasquale anglosassone. Questi deliziosi panini li ho conosciuti l’anno scorso grazie a ReCake, infatti le admin proposero questa ricetta per il mese di aprile; all’epoca non li preparai perché ero una schiappa con i lievitati, invece da quando ho preso fiducia grazie al successo con il Panettone briochiato e con la Treccia alla marmellata non mi ferma più nessuna lievitazione. Per la mia personalissima versione degli Hot Cross Bun ho scelto di aromatizzarli con lime e rosmarino, ho sostituito l’uvetta con tanti pezzetti di albicocca secca e soprattutto ho eliminato le uova, in modo da poterli assaggiare anche io. E che dire? Il mix di sapori dato da lime, rosmarino, albicocche e zucchero di canna integrale è perfetto, avvolgente, fresco…dicono che i Buns cucinati nella giornata del Venerdì Santo non ammuffiscano mai, ma vedrete che dureranno così poco che non lo scoprirete mai…

IMG_490

Hot Cross Bun al lime, rosmarino e albicocche

Ingredienti per 16 Buns da 75 gr:
150 gr di burro ammorbidito
440 gr di farina 0
250 ml di latte
100 gr di zucchero di canna integrale
Scorza di 2 lime
½ cucchiaio di rosmarino in polvere
10 gr di lievito di birra fresco
8 gr di sale
120 gr di albicocche disidratate

Per il crossing paste:
2 cucchiai di olio d’oliva
150 gr di farina
un pizzico di sale
120 gr circa di acqua

Marmellata di agrumi per lucidare

Procedimento: per prima cosa tagliate il burro a tocchetti e fatelo ammorbidire a temperatura ambiente. Nella ciotola della planetaria mettete la farina. Scaldate il latte in un pentolino con lo zucchero, quando sarà tiepido toglietelo dal fuoco aggiungete la scorza dei lime, il rosmarino in polvere e il lievito fresco. Mescolate brevemente, poi versate il tutto sulla farina azionando la planetaria e lasciate andare per 5 minuti. Aggiungete poi poco a poco i tocchetti di burro e il pizzico di sale, avendo cura che il burro venga assorbito prima di aggiungerne altro. Fate andare la planetaria per una decina di minuti fino a ottenere un impasto molto morbido che però si stacca leggermente dai bordi. Smettete di impastare, formate una palla con l’impasto e mettetelo a lievitare per circa 6 ore (l’impasto deve raddoppiare di volume) in una ciotola coperta di pellicola in un posto dove non tirino spifferi d’aria.

Trascorse le ore di lievitazione riprendete l’impasto e aggiungete i pezzetti di albicocche disidratate, ma non lavorate l’impasto più di tanto. Formate dei panini tondeggianti e posizionateli su una placca da forno foderata di carta da forno. Non metteteli troppo vicini gli uni agli altri perché vanno fatti lievitare nuovamente finchè non raddoppieranno il volume. Metteteli nuovamente a lievitare per circa 2 ore e nel frattempo preparate la pastella per la croce. Mettete la pastella a riposare in frigo finchè i panini non saranno pronti, poi create la croce sui Buns dressando la pastella con la sac à poche. Infornate i panini nel forno già caldo a 170° per circa 30 minuti. Devono risultare ben dorati. Quando li tirate fuori dal forno spennellateli con della marmellata di albicocca scaldata in un pentolino finchè non diventa fluida e poi metteteli a raffreddare su una gratella. Divideteli con le persone a cui tenete di più…e buona Pasqua!

IMG_491

 

Vi lascio anche la locandina della ricetta originale proposta dalle admin di ReCake nel caso la voleste provare anche voi…Hot Cross Bun

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.