Salate

Fusilli alle acciughe e pomodorini nello scrigno di mozzarella

Quante volte abbiamo mangiato la pizza con le acciughe? O la mozzarella in carrozza? O un altro qualsiasi piatto che vedesse come protagonista il connubio tra la mozzarella e quei piccoli pesciolini? Da italiani veraci chiunque almeno quelle 10 volte l’anno ha provato un abbinamento di questo tipo. Ma vi siete mai chiesti che cosa ci sta dietro? Cosa rende così buono e perfetto un piatto con due elementi così in contrasto tra loro? SEDICI: L’alchimica dei sapori nasce come un gioco per sperimentare nuovi abbinamenti, per provare coppie di sapori di base, dai più comuni a quelli che non ci saremmo mai aspettati. Questo mese piuttosto che sperimentare una coppia di sapori magari un po’ inusuale – vedi il Riso saltato con gamberi all’aglio e lime – ho preferito giocare in casa, con uno degli abbinamenti più conosciuti, ma cercando di scavare al suo interno, fino alle radici del piatto e dei sapori. La seconda tappa di questo viaggio alla scoperta degli abbinamenti tra sapori di base è la famiglia dei caseari: formaggi a crosta lavata, erborinati, formaggi stagionati, formaggi di capra e formaggi freschi. La mia scelta questo mese, se non si fosse ancora capito, è ricaduta sull’abbinamento tra formaggio fresco, in questo caso mozzarella, e le acciughe.

IMG_4772

Mi viene in mente un gioco che si faceva da bambini: un elenco di aggettivi riferiti a un nome e il compagno che doveva indovinare di che cosa si trattava… “Bianca, morbida, sugosa”, tre aggettivi scritti d’impulso pensando a una mozzarella. Se invece penso alle acciughe mi vengono in mente tante immagine in netto contrasto: sono dei pesciolini così piccoli eppure delle vere e proprie bombe di sapore, così salate, Nigella Lawson descrive il loro sapore come aggressivo ed è vero, in ogni boccone sono arroganti, si fanno strada tra gli altri sapori per risaltare, quasi a dire “siamo piccoli filetti, ma non sottovalutateci”. Mettere insieme questi due elementi rende il piatto davvero equilibrato, i sapori si bilanciano a vicenda: la mozzarella è dolce, grassa, smorza la sapida arroganza delle acciughine; d’altro canto le acciughe esaltano la freschezza di ogni boccone di mozzarella. Ho scelto di abbinare questi gusti in un piatto di pasta, ma per esaltare maggiormente il gusto fresco e inconfondibile della mozzarella ho puntato su quella di Bufala, da usare a crudo, come guscio in cui adagiare la pasta saltata in padella con i filetti di acciughe e qualche pomodorino. Che dire? Ne siamo rimasti piacevolissimamente colpiti…e voi perché non ci provate?

IMG_4777

Fusilli alle acciughe e pomodorini nello scrigno di mozzarella

Ingredienti per 2 persone:
2 mozzarelle di Bufala
200 gr di fusilli
acciughe sott’olio
pomodorini ciliegina
aglio
olio e sale

IMG_4782

Procedimento: tirate fuori dal frigo la mozzarella con largo anticipo, circa un paio d’ore prima, tagliate la parte superiore in modo che formi il coperchio; prendete la parte inferiore della mozzarella e scavatela in modo da ottenere un guscio vuoto, mettetela a testa in giù in modo che scoli – per evitare di annegare gli spaghetti. In una padella fate rosolare lo spicchio d’aglio (io l’ho lasciato intero così poi l’ho tolto) con l’olio; quando è bello caldo aggiungete i pomodorini tagliati in quarti, le acciughe e lasciate andare il tutto un paio di minuti perché i sapori si amalgamino. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolateli al dente. Tuffateli nella padella col condimento e amalgamate bene il tutto. Create con un forchettone due nidi di spaghetti che riporrete nei gusci di mozzarella. Aggiungete sopra parte del condimento che è rimasto nella padella e servite caldo. Buon appetito!

IMG_4784

IMG_4785Con questa ricetta partecipo a SEDICI: L’alchimia dei sapori – i CASEARI: abbinamento tra formaggio fresco e acciughe.2_Sedici_Caseari_bianco

 

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply
    Irene Prandi
    29 Marzo 2015 at 13:35

    Brava Chiara… anche questa volta ci stupisci con effetti speciali… Che dire sullo scrigno di mozzarella? Divertente e piacerebbe moltissimo ai bambini! Bravissima Alchimista 🙂

    • Reply
      lacilieginasullatorta
      29 Marzo 2015 at 14:23

      Grazie mille!!! E’ stato un piacere anche questa volta partecipare e scoprire così tante cose sui formaggi e i loro abbinamenti!
      <3,
      chiara

  • Reply
    Betulla
    15 Aprile 2015 at 9:18

    Ciao Chiara! Anche io sono sempre in bilico tra abbinamenti solidi e quelli più inusuali! In entrambi i casi però Sedici è un bel modo per scoprire o ri-scoprire abbinamenti felici! Grazie per aver giocato con noi!

    • Reply
      Chiara
      15 Aprile 2015 at 9:27

      Grazie a voi per aver creato questo splendido gioco

    Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.